giovedì 6 novembre 2008

messaggio ai giovani


Ciao!

Forse è un po' presuntuoso da parte mia lanciare un messaggio ai giovani. Ma non voglio essere né una maestrina, né un genitore o una zia, forse nemmeno un'amica. Questo messaggio lo lancio come una persona, quale appunto io sono, che volendo ancora giovane lo è (anche se spesso scherzo dicendo alle mie tose che sono anziana...) ma ormai non così tanto. Ma soprattutto come persona che a 20 anni avrebbe potuto saltare i fossi per lungo e non lo ha fatto... e ora che vorrebbe, fisicamente non ce la fa più... (però per largo li salto ancora facendo la mia porca figura, dai!) :-)

Quindi, tornando a noi, vorrei dire una cosa semplicissima: cercate! Provate! C'è chi ha la fortuna di imboccare la strada giusta a 15 anni, chi deve sbagliarne un po' prima. Non importa quanti saranno i tentativi, l'importante è che non vi accontentiate di camminare ai lati della vostra vita.
Non sprecate energie senza avere voglia di un risultato, non buttate vie le forze in azioni sterili. Costruite le vostre passioni col calore, da dentro. Gli anni che avete davanti sono tanti ma non troppi, potreste spaccare il mondo mettendoci la convinzione!
Tutto quello che farete deve ardere ed avere legna continua per non spegnersi mai. Se invece è proprio spenti che vi sentite, cambiate! Accendete un nuovo fuoco da un'altra parte... magari servirà ad illuminare la vostra strada giusta!
Non è impazienza, non è inquietudine, non è angoscia, non è "agonismo" quello che vi esorto a intraprendere con questo messaggio. Se decidete che il mondo vi sta bene così e non lo volete spaccare, va bene lo stesso, sempre che non sia la sfiducia a farvi pensare questo o, peggio ancora, la pigrizia. Perchè un giorno gli anni che avete davanti non vi sembreranno più così tanti...
Ho finito lo sproliloquio... perchè mi piglia così stasera? Secondo voi? ;-)
Bye,
Silvia
p.s. sabato sera seratona kick boxing e thai boxe a Selvazzano (Pd)!!!

1 commento:

Bitter Chocolate ha detto...

Ciao Silvia...Ben detto!! Io ho deciso di non correre più in riserva poco più di un anno fa...stringo molte meno cose tra le mani è vero...ma quello che stringo nel cuore, le emozioni che mi bloccano il respiro, la bellezza della vita che vedo ora....Ci vuole coraggio ad aver coraggio! Spesso ci si mette un po' prima di saltar il fosso...non è importante come si cade...l'importante è fare quel salto!!!bacio ciao ciao