lunedì 19 gennaio 2009

domenica sportiva... e itinerante!

Ciao!

Eccoci qua al nostro periodico e puntuale riassunto della domenica sportiva!

Intanto vorrei subito cominciare con una notizia goduriosa: l'Inter si è beccata tre pappine (dico proprio tre!) dall'Udinese! Ke figo... La Juve ha pareggiato a Roma con la Lazio e chi se ne frega... Kakà: ma va kakà!!! Ma dico io: con tutti i soldi che gli danno potrebbe sfamare l'Africa per almeno 2 generazioni, con tutti i soldi che prende il Milan potrebbe far crescere 3 generazioni di calciatori professionisti, con tutti i soldi che prendo io invece non riesco manco a pagarmi l'abbonamento a sky! E devo star qua a rompermi l'anima? Ma che vada! ...basta che poi, dopo che si è fatto gli affaracci suoi, non rientri come Sheva...

Bene, passiamo oltre: basket! Ieri trasferta a Quiliano (provincia di Savona) contro il Vado Ligure: pensate un po'... abbiamo perso. La notizia più interessante è che finalmente siamo riusciti a portare il nostro mitico striscione che vedete in foto! Peccato che dove eravamo seduti (dietro la panchina) non si riusciva ad attaccarlo... però ci siamo fatti sentire lo stesso: eravamo in 4 ma le nostre ugole hanno urlato per... che ne so... 6 o 7? ih ih ih!

Comunque, come al solito i primi due quarti teniamo botta con onore perchè facciamo squadra, poi gli altri due quarti sballiamo! Cutolo (che il coach ha fatto giocare anche ieri 34 minuti... cioè... 34 minuti... neanche un cyborg!) ad un certo punto non capisce più un piffero e fa passaggi incomprensibili, aspirante Totino (Ricky Truccolo) ogni tanto schizza e fa gesti insani e falli idioti, Zampolli gioca da solo (manco alza la testa mentre palleggia...ed è un play che dovrebbe organizzare il gioco...ah benon), ecc.ecc. Perfino Fabio Cossa ha ripreso a fare ingressi sotto canestro quasi come un pivot, che non è, segnando pure (ma una volta non faceva i tiri da 3?). Insomma, da squadra neanche male che erano, diventano tanti vip scarsi e tutto frana. Ma abbiamo sempre un grande coach... signur!

Notizia di contorno: gli arbitri erano brutti (e bastardini...), il pubblico era simpatico ma brutto pure lui, i km percorsi da papà Ago (guidava lui 'sto giro) & C. circa 900! Infine: non avevo perso la vertebra, si era solo incacchiato (per l'ennesima volta e come al solito) il mio grande gluteo destro (peggio del conflitto Israele - Palestina la mia lotta con il mio gluteo...).

Bye,
Silvia

1 commento:

stellavale ha detto...

La mia domenica invece è stata di musica....