martedì 14 aprile 2009

rifugio (in)volontario nella solitudine

Ciao!

E' che a volte basterebbe allungare solo un centimetro di più il dito per poter toccare, ma mi fermo. Perchè manca un pelino di coraggio, solo un pelino per farmi compiere un gesto così sconsiderato quanto necessario per ottenere ciò che vorrei. Ma mi fermo lì, ad un centimetro dalla vita. Ma anche ad un centimetro dalla batosta. Ma come potrei sapere quale sarà la reazione se non la scateno? E se poi comunque sbaglio qualcosa e faccio peggio, rovino tutto?
Eppure mi fermo, per troppa paura di lacerare ancora il mio povero cuore. Che così però si indurisce fino a diventare di piombo.
Eppure c'è ancora sangue, c'è ancora possibilità finchè il mio cuore continua a sentire calore e vedere luce in un essere umano... boh! Tanto finisce sempre che mentre mi domando tutto ciò arriva un'altra e me lo ruba sotto il naso! Almeno c'è ancora qualche persona sveglia al mondo... peccato che finora non sono stata io...

Anni fa... nuova amicizia, gran bel tipo, nell'animo proprio... ma siamo solo amici... però a me piace, cavolo... si ma lui le relazioni a distanza... mi ha già detto che non ci crede... solo amici... si ma io magari ogni tanto una sarda gliela lancio, si... dai, poi se capisce magari mi stupisce... E così faccio, solo che un giorno lui mi chiede "Silvia non è che tu vuoi da me qualcosaltro vero? No perchè dai tuoi atteggiamenti sembrerebbe..." e io (STUPIDA STUPIDA STUPIDA) "Ma no! Che hai capito! E' solo che io sono fatta così, calorosa...". STUPIDA STUPIDA STUPIDISSIMA!!! Perchè poi un giorno invece glielo dico che lo amo da morire da sempre e lui giustamente si incazza e lì capisco che se glielo avessi detto subito forse era la sola cosa che lui quel giorno lontano avrebbe voluto sentire...
Le incomprensioni sono così strane, sarebbe meglio evitarle sempre. E non rischiare di aver ragione, che la ragione non sempre serve.
(Tiro Mancino)

Bye,
Silvia

3 commenti:

mary47 ha detto...

Silvia, Silvia, perchè trattenere dentro di te quello che provi per questo "gran bel tipo"? Perchè non dirglielo? Hai paura di perderlo?, forse questa situazione ti fa soffrire di più, lui è la e non puoi averlo come vuoi tu. Se si "incazza" come tu dici, peggio per lui, che in tutto questo tempo non ti ha ancora capita, non ha capito quanto tu impazzi per lui!! Osa Osa......sennò c'è sempre qualcuna che arriva e te lo ruba sotto il naso!!

betty boop ha detto...

Secondo me qui c'è lo zampino del sesto senso femminile....alla domanda "non è che tu provi qualcosa di più...??" ecc ecc, hai fatto bene a tergiversare perchè, secondo me, se uno te lo chiede non prova lo stesso per te....
L'uomo non perde tempo in ciaccole....agisce!
E tu attenta a non confondere l'affetto che nasce in un'amicizia vera, con l'amore.....
Ma non farti nemmeno tante domande....fai, dì, pensa, quello che vuoi! se son rose fioriranno! ma attenta al sixty sense....lui non sbaglia mai!

oceanomare ha detto...

Hai ragione Elenuccia, è solo che si ha sempre la speranza-illusione di poter trovare prima o poi un uomo "diverso"...come dire...corretto... che tanto poi anche se lo troviamo va a finire che non ci piace più perchè è troppo buono e se non ci trattano "male" non ci intrippano! Siam complicate forte, ne'! :-) Baci baci, mie donne, buon week end!!! :-)