sabato 9 ottobre 2010

giornata dedicata

Ciao!

Il 9 ottobre 1967 moriva il Che, cioè Ernesto Guevara. Sono ancora in fase di lettura di tutte le sue gesta eroiche, al momento sto leggendo ciò che ha detto di lui Fidel Castro...

Secondo me i giovani dovrebbero leggersi la vita di quest'uomo. Ai giovani d'oggi manca la curiosità, la voglia di scoprire e di reinventare. Dovrebbero gasarsi un po' con la vita del Che e dei guerriglieri cubani... Sia chiaro, non sto appoggiando determinate ideologie politiche o mezzi di lotta armata! Sto esaltando lo spirito, il carattere, la forza di volontà. la generosità.

Dunque, dicevo che il 9 ottobre moriva Guevara. Ma la cosa che mi piace proprio è che a Cuba hanno istituito subito la "Giornata del guerrigliero eroico". Però l'8 ottobre! Cioè quando il nostro uomo è stato catturato. Ma, voglio pensare io, quando era ancora vivo! Perchè, come dice Castro, l'uomo fisicamente scompare ma il suo esempio non morirà mai!

L'esempio conta. Diamo l'esempio per primi e il resto verrà da sè, su qualsiasi cosa. Non aspettiamo sempre che sia qualcun altro a fare, a cominciare, a metterci la faccia, a farsi avanti. Diamo noi per primi l'esempio sulle cose in cui crediamo.

ìHasta la victoria siempre! ìPatria o Muerte!

Bye,
Sly

2 commenti:

Aliza ha detto...

oggi è morto il Che ed è nato John Lennon due miti della mia vita...il 9 ottobre non scherza come giorno. Ciao Silvia

Antonio Maoggi ha detto...

Esaltare il che con me è sfondare una porta aperta, io al contrario di te ho un giudizio del tutto politico e so tutto di lui, la sua asma, il suo essere medico il suo essere sempre con i più poveri. In un mio dipinto giovanile avevo accostato la croce di Cristo al basco con la stella rossa del CHE e non l'ho mai ritenuto offensivo per la cristianità, infatti, un eroe trascendentale accanto a un eroe in carne e ossa.